RisoEMiso | ROLL KYABETSU
16496
post-template-default,single,single-post,postid-16496,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive
 

ROLL KYABETSU

ROLL KYABETSU

Il cavolo verza è tipico dell’autunno e anche in Giappone è cucinato in molti modi.

Oggi presento una ricetta molto amata, ideale per questo inizio autunno, involtini di verza con ripieno di trito di maiale, funghi shiitake, cipolla, zenzero e cotti nel brodo dashi, ingredienti classici che si abbinano benissimo alla verza, una ricetta occidentale alla giapponese, rivisitazione riuscitissima.

Squisiti e semplici da fare, ottimi anche per giorno dopo.

INGREDIENTI PER 8 INVOLTINI

 

  • 1 CAVOLO VERZA
  • 500 gr TRITO DI MAIALE
  • 100 gr RISO COTTO
  • 2 FUNGHI SHIITAKE SECCHI
  • 1 CIPOLLA
  • RADICE DI ZENZERO
  • 6 gr SALSA DI SOIA
  • PIZZICO DI SALE
  • SENAPE GIAPPONESE
  • CIPOLLOTTO

Per il brodo:

  • 400 ml BRODO DASHI,
  • 20 gr MIRIN
  • 30 gr SAKE
  • 20 gr SALSA DI SOIA

 

Preparate 8 foglie di cavolo verza, per rendere l’operazione più semplice, vi consiglio di tagliare con un coltello la parte della foglia attaccata al picciolo nodoso. Siate delicati nel sfogliare il cavolo perché è molto fragile, se qualche foglia si romperà potrete sempre posizionare una foglia sull’altra per riprodurne una intera. Bisogna sbollentare le foglie per 1 minuto, in questo modo si potranno arrotolare senza rompersi. Passatele subito sotto acqua fredda così che il verde della foglia rimanga vivido. A volte la parte nervosa centrale della foglia può essere spessa e molto resistente, non rendendo agevole la piegatura della foglia. Anche a questo c’è rimedio. Appoggiate le foglie su un colino, con il picciolo verso di voi, con un coltello tagliate la nervatura come in foto, sarà così più agevole piegarle.

Per l’impasto:

Preparate 100 gr di riso da pasto, vedi ricetta.

Mettete in acqua tiepida i funghi shiitake, per almeno mezz’ora, non buttate l’acqua di riposo perché servirà dopo.

Tagliate i funghi reidratati in un trito sottile.

Tritate finemente la cipolla.

In una ciotola capiente, unite al trito di maiale quello di cipolla, di funghi shiitake, il riso cotto e amalgamate bene. Aggiungete a piacere lo zenzero grattugiato fresco, un cucchiaino di salsa di soia (pari a 6 gr) e un pizzico di sale, amalgamare nuovamente.

Per il brodo:

Unire al brodo dashi, vedi ricetta,l’acqua di riposo dei funghi,mirin, sake e salsa di soia, in quest’ordine, portare a bollore.

Per gli involtini:

  1. 1 Posizionare la foglia di verza con il lato concavo verso di voi, il picciolo (la parte nervosa bianca) verso il basso, posizionare un ottavo di ripieno nella parte in basso, lasciando due dita di spazio dal bordo.
  2. Piegare la parte inferiore della foglia sul ripieno.
  3. Piegare i lati esterni di destra e sinistra all’interno, sopra la piegatura 2.
  4. Arrotolare dal basso verso l’alto fino a ottenere un involtino.

Trasferire gli involtini in una pentola larga e bassa, ben vicini uno all’altro.

Aggiungere tre mestoli di brodo bollente nella pentola con gli involtini, cuocere per 30 minuti a fuoco basso, così che le foglie non si rompano in cottura; consiglio di bagnare ogni tanto gli involtini con il brodo.

Servire con cipollotto tritato e senape giapponese.

Una ricetta molto amata, ideale per questo inizio autunno, involtini di verza con ripieno di trito di maiale, funghi shiitake, cipolla, zenzero e cotti nel brodo dashi, ingredienti classici che si abbinano benissimo alla verza, una ricetta occidentale alla giapponese, rivisitazione riuscitissima.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. NON utilizziamo cookie di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie:
Informativa estesa cookie
Informativa Privacy