TSUKIMI UDON

TSUKIMI UDON

Guardare la luna, tsuki luna, miru guardare, è quello che facciamo quando ammiriamo questo gustosissimo piatto. Un tipico piatto autunnale, una celebrazione della poesia e della semplice eleganza a tavola, la base della cultura culinaria nipponica, una celebrazione della luna autunnale che i giapponesi amano osservare all’aperto con un brodo caldo che riscalda il corpo e lo spirito.

In una giornata fredda e umida un buon brodo caldo è un conforto gustoso e rilassante, il brodo di pollo si sposa perfettamente agli udon, al sapore fresco del porro, a quello dolce dell’uovo, la luna.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

 

  • 300 gr UDON
  • 2 PORRI
  • 1 lt BRODO DI POLLO
  • 120 ml SALSA DI SOIA
  • 50 ml SAKE
  • 15 gr ZUCCHERO
  • 4 UOVA BIOLOGICHE FRESCHE
  • PEPE

 

Preparare il brodo di pollo.

Lavare i porri. Tagliare la parte bianca del porro in fette diagonali sottili e quella verde ad anellini.

In acqua bollente salata, cuocere gli udon, a metà cottura aggiungere un bicchiere di acqua fredda e terminare la cottura al dente. Scolare e passarli sotto acqua fredda e far scolare ancora.

Portare a sobbollire il brodo di pollo, aggiungere il sake, lo zucchero, la salsa di soia, portare a bollore e immergervi le fette di porro. Spegnere il fuoco.

Suddividere gli udon in 4 ciotole, versare il brodo e rompere l’uovo. Servire.

Consiglio di riscaldare le ciotole in modo che non raffreddino il brodo troppo velocemente.

[blockquote text=”Un tipico piatto autunnale, una celebrazione della poesia e della semplice eleganza a tavola, la base della cultura culinaria nipponica, una celebrazione della luna autunnale che i giapponesi amano osservare all’aperto con un brodo caldo che riscalda il corpo e lo spirito.” show_quote_icon=”yes” text_color=”#879c9f”]
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. NON utilizziamo cookie di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie:
Informativa estesa cookie
Informativa Privacy