HOKKAIDO MISO RAMEN

HOKKAIDO MISO RAMEN

L’isola di Hokkaido è la più a Nord del Giappone, i forti venti gelati provenienti dalla Russia, i numerosi vulcani attivi rendono questa regione selvaggia, meravigliosa. L’uomo l’ha abita da millenni e ha imparato a convivere con la natura aspra ma generosa dell’isola. La coltivazione di patate, grano, mais, ne fanno la maggior produttrice agricola della nazione. La cucina rispecchia le estreme condizioni climatiche e utilizza al meglio i prodotti che l’uomo coltiva e la natura offre.

Qui presento una ricetta nata in Hokkaido ma molto popolare in tutto il Giappone, un ramen molto gustoso. La ricetta originale vuole i germogli di soia, macinato di maiale e un cubetto di burro posto al centro della zuppa come decorazione, io ho preferito una versione meno rustica ma anch’essa molto popolare.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

 

  • 320 gr RAMEN NOODLES
  • 200 gr MACINATO DI MAIALE in alternativa manzo
  • 1 FOGLIO ALGA NORI
  • 2 GERMOGLI MEDIO PICCOLI DI BAMBU’
  • 4 CIME TENERE DI CAVOLO NERO
  • 260 gr MAIS DOLCE
  • 60 gr CIPOLLOTTO VERDE TAGLIATO SOTTILE
  • 1 lt DASHI
  • 20 ml SALSA DI SOIA
  • 10/15 gr AKAMISO o HACHOMISO miso scuri (per abbinamenti leggi articolo sul miso)
  • ICHIMI qb (mix pepe e spezie giapponesi)
  • OLIO DI SESAMO
  • OLIO DI SEMI
  • 2 SPICCHI D’AGLIO
  • 60 ml SALSA DI SOIA
  • 60 ml SAKE

 

Preparare il brodo dashi, vedi ricetta.

Sbollentare il cavolo nero, raffreddare in acqua gelata per bloccare la cottura e mantenere il colore vivido.

Tagliare i germogli di bambù a fette sottili qualche millimetro.

Scolare il mais dolce dall’acqua di conservazione.

Tritare grossolanamente l’aglio.

In una pentola wok ben calda, aggiungere olio di semi e olio di sesamo (1:1) a olio caldo e soffriggere.

In una ciotola, al macinato di carne aggiungere un po’ di olio di sesamo e girare, sgranando la carne.

Versare la carne nella wok e girare bene, la fiamma deve essere viva. La carne deve perdere tutta la sua acqua. Girate sempre perché la wok, essendo di ferro o ghisa, concentra il calore dove c’è la fiamma.

Quando la carne avrà perso tutta l’acqua, aggiungere il sake, fatelo evaporare bene, anche in questo tutto il liquido in eccesso deve essere eliminato.

Aggiungere la salsa di soia, girando sempre energicamente, fate assorbire bene. Ricordate che la soia perde molto del suo sapore durante la cottura, assaggiate, se preferite maggior sapidità aggiungetene altra e fate asciugare bene. Se piace aggiungete l’ichimi, mix di pepe e spezie giapponesi, in alternativa del pepe normale.

Fate cuocere i ramen noodles.

Tagliare in 4 parti il foglio di alga nori.

Nel frattempo portate a bollore il dashi.

Scolate i noodles.

Aggiungete 20 ml di salsa di soia al dashi e sciogliete, con un colino, la shiromiso, fatelo a fiamma spenta.

In ciotola capiente, versare i noodles e coprirli con il brodo.

Disporre il cavolo nero, il mais, la carne, il germoglio di bambù e l’alga nori come in foto e gustate.

[blockquote text=”L’Hokkaido è l’isola più a settentrione del Giappone, bellissima e selvaggia, con una tradizione culinaria unica. Il miso ramen dell’Hokkaido è molto saporito, molto nutriente, bilanciato e sano, ora che nevica è l’ideale.” show_quote_icon=”yes” text_color=”#879c9f”]
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. NON utilizziamo cookie di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie:
Informativa estesa cookie
Informativa Privacy