RisoEMiso | MISOSHIRU IROIRO AI FUNGHI NERI E MELANZANE
16090
post-template-default,single,single-post,postid-16090,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive
 

MISOSHIRU IROIRO AI FUNGHI NERI E MELANZANE

MISOSHIRU IROIRO AI FUNGHI NERI E MELANZANE

Classica minestra della cucina Giapponese, ha numerosissime varianti, con altrettanti ingredienti, accostati tra loro per esaltarne il sapore.

Quella di oggi è una minestra di funghi neri, molto buoni e dal gusto intenso, e melanzane perlina, dolcissime. La misoshiru ne esalta il sapore, col suo gusto delicato e saporito, il cipollotto bianco da una nota acida che ben si abbina al sapore morbido della miso.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

 

  • 800 ml BRODO DASHI vedi ricetta
  • 4 MELANZANE PERLINA VARIETA’ CARINA
  • 40 gr FUNGHI NERI DISIDRATATI
  • 1 CIPOLLOTTO BIANCO
  • 30 gr MISOSHIRU
  • SALE
  • ICHIMI consigliato

 

Preparare il brodo dashi come da ricetta.

Nel frattempo, reidratare i funghi neri con acqua tiepida.

Lavare le melanzane e tagliarle con taglio obliquo, ogni tre cm circa.

Una volta reidratati i funghi, pulirli con attenzione eliminando l’eventuale terra.

Tagliare i funghi grossolanamente.

Far bollire i dashi e immergervi i funghi, nel frattempo tagliare il cipollotto sottilmente. Se trovate il sapore del cipollotto troppo pungente, potete lasciarlo, tagliato a fettine sottili, nell’acqua per 10/15 minuti.

Aggiungete le melanzane e cuocete per altri 5 minuti, aggiustate con poco sale se necessario.

Spegnete il fuoco, aggiungere la misoshiru, sciogliendola direttamente nella pentola con la minestra con l’ausilio di un colino o un mestolo.

Impiattate in una ciotola profonda, condite con ichimi, se vi piace il piccante, e il cipollotto tagliato.

E' una minestra di funghi neri, molto buoni e dal gusto intenso, e melanzane perlina, dolcissime. La misoshiru ne esalta il sapore, col suo gusto delicato e saporito, il cipollotto bianco da una nota acida che ben si abbina al sapore morbido della miso.
misoshiruiroiro
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. NON utilizziamo cookie di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie:
Informativa estesa cookie
Informativa Privacy