RisoEMiso | MISO KATSU
16023
post-template-default,single,single-post,postid-16023,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive
 

MISO KATSU

MISO KATSU

Specialità della città di Nagoya, la cotoletta di maiale al miso, croccante e saporita è ottima per un aperitivo sfizioso, per il bento, o come cena super golosa. La croccantezza della panatura col Panko, pan grattato molto più spesso di quello che utilizziamo qui, è la base perfetta per la salsa di miso rosso, molto saporita ma anche leggera e digeribile. Gustosissimo strappo alla regola che ogni tanto fa bene allo spirito. Come contorno consiglio dell’insalata fresca, oppure delle patate bollite e condite con maionese e wasabi, a voi la scelta ma non deve mancare il riso da accompagnamento.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

 

  • 4 FETTE COSCIA DI SUINO FRESCA
  • PANGRATTATO PANKO q.b.
  • 2 UOVA
  • FARINA DI RISO o farina 00 q.b.
  • OLIO PER FRIGGERE
  • 320 gr RISO ORIGINARIO
  • 50 gr MAIONESE
  • 1 CUCCHIAINO WASABI/1 CUCCHIAINO ACQUA
  • GERMOGLI DI ALFA ALFA guarnizione

Per la salsa al miso:

  • 70 gr MISO ROSSO hatcho miso
  • 40 ml MIRIN
  • 20 ml BRODO CONCENTRATO DI TSUYU
  • 20 ml SAKE
  • 30 gr ZUCCHERO
  • 20 gr SEMI DI SESAMO BIANCO
  • 40 ml ACQUA
  • 2 CUCCHIAINI DI AMIDO MAIS/2 CUCCHIAINI ACQUA

Per la salsa, in una ciotola miscelare la miso con la salsa tsuyu (vedi ricetta salsa mentsuyu, in commercio esistono già fatte) e l’acqua. Aggiungere il mirin, sake e lo zucchero e mischiare bene. Mettere in una pentola e riscaldare fino a che lo zucchero non si sia sciolto bene, altrimenti 15 secondi al micro onde, girare bene il composto e rimettere in micro onde per altri 15 secondi.

Preparare il riso da accompagnamento, vedi ricetta.

Pelare le patate, tagliarle a fette di 5 mm di spessore, farle bollire per 5 minuti e scolare.

Miscelare il wasabi in polvere con pari quantità d’acqua, aggiungere la maionese, condire le patate ancora calde.

Sbattere le uova.

Mettere a scaldare l’olio per friggere.

Asciugare la carne, impanare nella farina di riso glutinoso.

Passare nelle uova sbattute e impanare nel panko abbondantemente, schiacciare leggermente con il palmo della mano l’impanatura così che sia ben compatto, avere accortezza di non lasciare parti senza panko.

Accertarsi che l’olio sia a temperatura e friggere la carne fino a quando la panatura non sarà ambrata.

Per legare la salsa di miso: sciogliere l’amido di mais in pari quantità d’acqua, versare il liquido ottenuto nella salsa che state riscaldando sul fuoco medio, girare fino a quando napperà un cucchiaio di legno. Aggiungere i semi di sesamo.

Impiattare , guarnire con i germogli con la salsa al miso, gustate con le patate al wasabi o un’insalata fresca.

Specialità della città di Nagoya, la cotoletta di maiale al miso, croccante e saporita è ottima per un aperitivo sfizioso, per il bento, o come cena super golosa.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. NON utilizziamo cookie di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie:
Informativa estesa cookie
Informativa Privacy