RisoEMiso | SHIRATAKI AI GAMBERI
15877
post-template-default,single,single-post,postid-15877,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive
 

SHIRATAKI AI GAMBERI

SHIRATAKI AI GAMBERI

Praticamente privi di calorie, 6 kcal per 100gr, sono il prodotto della lavorazione della radice di konjac o konnyaku. Non hanno un gusto particolare, si trovano in forma umida oppure secca, velocissimi da cucinare si abbinano a molti ingredienti, l’unico limite è la fantasia e i nostri gusti.

Qui presento una ricetta che può essere consumata sia fredda che calda, provatela in entrambi i modi.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

 

  • 360 gr SHIRATAKI UMIDI
  • 1 CAROTA MEDIA
  • ¼ RADICE DI ZENZERO
  • 12 GAMBERI
  • 1 FOGLIO ALGA NORI
  • 20 gr SALSA DI SOIA
  • 15 gr SAKE
  • 20 gr OLIO DI SESAMO
  • SALE
  • PEPE DI SICHUAN

 

Togliere i carapace ai gamberi e metterli da parte, serviranno dopo.

Pulire i gamberi dalle interiora.

Tagliare a julienne fine la carota, dopo averla pelata.

Piegare in 4 parti il foglio di alga nori e tagliatelo in striscioline sottili 3 mm circa, con una forbice dedicata al solo uso alimentare il risultato è migliore ed è più semplice.

Grattugiare la radice di zenzero.

Versare gli shirataki in uno scolapasta e far scolare l’acqua, nel frattempo portare a ebollizione una pentola d’acqua non salata.

In una padella mettere a scaldare dell’olio di sesamo, una volta caldo, aggiungere i carapaci, girare e schiacciare con un cucchiaio di legno, sfumare col sake, aggiungere la salsa di soia. Filtrare il tutto in un colino per eliminare i carapaci ed eventuali frammenti.

Rimettere l’intingolo in padella e accendere il fuoco, aggiungere i gamberi puliti e cuocere 30 secondi per lato. Spostare dal fuoco.

Calare gli shirataki nell’acqua bollente, ma a fuoco spento per un paio di minuti e scolare.

Le due varianti:

  • Raffreddare gli shirataki sotto l’acqua fredda e scolarli bene. Adagiarli in un contenitore profondo e aggiungere il contenuto tiepido della padella, intingolo incluso. Aggiungere lo zenzero grattugiato, sale, pepe di sichuan e le striscioline di alga nori. Impiattare.

 

  • Mettere nella padella col fuoco vivo gli shirataki e saltarli, facendo attenzione a non cuocere troppo i gamberi. Per evitare che i gamberi cuociano troppo e diventino duri, vi consiglio di toglierli dalla pagella, aggiungere gli shirataki e farli saltare bene. A fuoco spento aggiungere i gamberi, girare bene e poi lo zenzero grattugiato sale, pepe di sichuan e le striscioline di alga nori. Impiattare.
Praticamente privi di calorie, 6 kcal per 100gr, velocissimi da cucinare si abbinano a molti ingredienti, l’unico limite è la fantasia e i nostri gusti.
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. NON utilizziamo cookie di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie:
Informativa estesa cookie
Informativa Privacy